ULTIMI ARTICOLI

Camminare, pedalare, fermarsi: un viaggio alla scoperta dell’Italia più piccola, silenziosa, che conserva il carattere e la voglia di costruire il futuro. Storie di luoghi e di persone, le esperienze di contadini, vignaioli, guardaparco, guide, … di chi mette in gioco la propria passione e la voglia di guardare in avanti. Muretti a secco, sentieri e percorsi, ciclovie, boschi e...
La Valle dell’Amaseno, uno di quei territori che hanno mantenuto intatti gli aspetti che la rendono un patrimonio diffuso, dove ambiente, cultura e tradizioni rappresentano la forza e il carattere dei luoghi. Per promuovere un sistema locale, composto da borghi, castelli, montagne, boschi e paesaggi, serve sviluppare la conoscenza e la consapevolezza di ciò che si possiede: fornire, alla comunità...
Tracciare delle linee su una mappa significa immaginare il futuro: si uniscono punti e si creano opportunità. Ciclovie, cammini, ferrovie, … un modo per ripensare il futuro dei luoghi, dove paesaggi e bellezza, agricoltura e biodiversità, si fondono nell’idea di creare reti di condivisione e di fruizione che tutelano l’identità stessa di qui luoghi. La lentezza non è un elemento negativo...
Visitare un luogo, raccontarlo e viverlo. Significa, spesso, incontrare chi quel luogo lo conosce e sa come trasmettere l’emozione. Nel 2017 ho fatto alcuni viaggi, da Nord a Sud, e, il ricordo di questi luoghi è, soprattutto, il ricordo di chi ho conosciuto, condividendo il piacere di camminare, pedalare, … . Agostino, Artur, Mauro, Sandro, Amos, Marcello, Ivan, Luca, Simona,...
Basta uno sguardo per riconoscersi, tra viaggiatori. Tullio l’ho incontrato dopo pochi giorni dal suo ritorno a casa, dopo la pedalata che lo ha portato alle Colonne d’Ercole. Stanco ma soddisfatto, per aver attraversato paesi e confini, soprattutto i confini. Un viaggio, un blog, un libro: tutto con l’idea di condividere una raccolta di emozioni e di esperienze. Altro che...