Tra le pagine dei diari di viaggio, come quelli del Grand tour ottocentesco, si ritrova il piacere della descrizione delle tappe e degli incontri, dei paesaggi e delle culture differenti. A piedi, in bicicletta, a bordo treni e bus: modalità di trasporto condivise, dolci, dove trovare i caratteri che rendono unica l’Italia, entrando nei luoghi, spesso al di fuori...
Non è un caso se il racconto di un viaggio su questo treno diventa motivo per ispirare un disegno, tratteggiato a matita, per fermare negli occhi un’emozione. Il libro Viaggi naturali ha in copertina questo disegno perché questo treno, è in grado di far correre le idee, con le immagini dei paesaggi visti dal finestrino che diventano ricordi. La Transiberiana...
Un biologo, una fotografa e una turista: tre personaggi si muovono in un bosco all’imbrunire. Il lupo è tornato sulle Alpi e i tre protagonisti si trovano, ognuno secondo la propria idea, ad affrontare questa nuova convivenza. Scrutano la natura, le loro orecchie avvertono suoni, presenze. Uno strano rendez-vous in alta quota. E parlano, di loro, del lupo. Come...
Camminare, lentamente, serve a comprendere il senso di ciò che ci circonda. Si cammina, si pensa, si riflette: un’immersione nel paesaggio, naturale o urbano, per capire che siamo una parte infinitesima del mondo, dove ogni passo è il modo per interagire con ciò che abbiamo accanto. Il cammino come scelta di scoperta e di osservazione, come modo di trasformare l’esperienza...
Garbatella, nella parte di Roma Sud, tra la Basilica di San Paolo e l’Appia Antica: un rione relativamente recente, nato negli anni ’20, ricco di fascino e di storia. I Rioni, la parte più legata al passato di Roma, dove le caratteristiche dell’architettura diventano un tratto distintivo per riconoscere a occhio in quale zona ci si trova. La Garbatella è uno...